Venezia: le radici del mio glicine

Venezia: Le radici del mio glicine

È un romanzo ambientato preminentemente a Venezia, la città d’origine della protagonista, e narra una storia misteriosa. Caterina, cinquantenne, traduttrice interprete, da molti anni all’estero, torna alle sue radici in cerca di verifiche, per superare un periodo di crisi. Riaffiorano in lei cari ricordi infantili e giovanili e ritrova un vecchio amico con cui nasce una delicata storia d’amore. Involontariamente, resta coinvolta nella trama complessa di un thriller che la sconvolge. Venezia, con i suoi scorci stupendi, funge da palcoscenico pittoresco alla vicenda in cui compaiono vari personaggi ma diventa se stessa personaggio, rivelando i problemi e le ferite centenarie che danno il senso del passaggio del tempo e della nostra fragilità. Le tensioni e i conflitti generatisi nella misteriosa vicenda trovano alla fine una conclusione a sorpresa. Molti sono i temi affrontati fra cui la ricerca della propria identità, il significato di “radici” nel mondo moderno, quello d’integrazione e arricchimento multiculturale, l’analisi di mondi diversi con punti di vista e aspettative contrastanti, il mondo dell’arte.

 

 

PDF Download  Leggi il primo capitolo del libro 

 

 

Venezia: Le radici del mio Glicine (Youcanprint Ed. – 2015) – disponibile in ediz. cartacea ed e-book

www.youcanprint.it, La Feltrinelli,  Amazon, IBS, e su tutti i maggiori stores online


Marina Catalano McVey – Elenco Pubblicazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *