Un anno ricco di riconoscimenti!

L’anno sta volgendo al termine dopo avermi regalato grandissime soddisfazioni. Fra settembre e novembre sono stati vari i riconoscimenti ricevuti per i miei racconti (editi ed inediti) che avevo iscritto a Concorsi letterari internazionali. Poi  il 14 novembre  scorso ho partecipato a una Premiazione nella Cittadella della musica di Civitavecchia.

Ieri oggi domani 

Questa raccolta di racconti (IERI OGGI DOMANI) si è classificata 5° al Premio Letterario Mondiale GOLDEN ASTER BOOK con sede a Civitavecchia.  Bellissima la location, interessantissima l’iniziativa che ha premiato autori da vari paesi del mondo ed è impegnata in progetti di aiuto umanitario. Nel mio ringraziamento alla Giuria e all’organizzazione ho messo in rilievo quanto sia motivante per me che abbiano voluto premiare la forma letteraria del racconto che è troppo spesso una specie di Cenerentola nel mondo della letteratura.

 

Il 1° dicembre scorso, invece, ero a Torino alla premiazione del PREMIO MARIO SOLDATI organizzato dal Centro Studi MARIO PANNUNZIO. Questo mio romanzo (OLTRE LE PALME I PENSIERI DEL MARE), la mia quinta pubblicazione, si è classificato secondo, con mia immensa gioia. Ho ricevuto la prestigiosa Medaglia dei Dioscuri e la seguente motivazione:

Nata a Bologna, laureatasi a Venezia in Lingue e Letterature straniere, docente di lingue, interprete, vissuta all’estero per parecchi anni, amante del teatro, autrice di racconti e romanzi, vincitrice di premi letterari, Marina Catalano – Mc Vey in Oltre le palme i pensieri del mare, affronta, all’interno del racconto-cornice dei due protagonisti, diverse problematiche legate al lavoro, all’amore, a incomprensioni, sullo sfondo di una vicenda che si svolge tra il Lago di Como e la Repubblica Dominicana. Un ritmo della vita concentrata in lontananze e silenzi dell’anima, nell’intreccio vorticoso di pensieri, passioni, desideri, rimpianti, dove ogni volta tutto si riapre alla speranza come atto liberatorio vincente anche nei confronti della morte. Un viaggio nell’evoluzione piena delle ragioni di un’esistenza, attraverso il disegno di una narrazione lieve e avvolgente.”

Questo riconoscimento mi ha spronato a lavorare più intensamente al mio prossimo progetto: un romanzo dedicato al Lario che tratta ancora una volta di molte tematiche attuali e narra storie antiche e moderne sullo sfondo di questo splendido lago. Una continua ispirazione per me.

Nel frattempo sto pubblicando un romanzo per ragazzi dal titolo IO, OSKAR MARIA FILIPPO DEL COLMELLO, in cui il mio adorato vecchio cane narra la sua storia e giudica il mondo degli adulti, osservati attentamente con una lente di ingrandimento. Un libro adatto a ragazzi dai dieci ai quindici anni, corredato da schede di lavoro che potranno essere utilizzate qualora il testo sia adottato come lettura per le scuole. Le tematiche sono molte e attuali, permettendo un’analisi approfondita di argomenti a cui dovremmo dedicare tutta la nostra attenzione. In pubblicazione a gennaio 2019.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *